I servizi digitali arrivano nelle edicole

Il giorno 8 Aprile 2019 si è tenuto un altro degli incontri legati al Piano Firenze Digitale mirato alla promozione e alla  disseminazione dei servizi utili in area fiorentina e indirizzato ai referenti delle edicole facenti parti del progetto “Reti diffuse” che offrono il servizio Certificato Anagrafico Digitale. L’evento si è svolto dalle ore 15.30 alle 17.30 presso il Centro Informazioni Turistiche Infopoint vicino alla stazione di Santa Maria Novella, alla presenza di circa 20 edicolanti fiorentini.

La presentazione è stata aperta dall’Assessore Cecilia del Re, vicina da sempre a questi temi, a cui ha fatto seguito l’intervento del Dirigente Gianluca Vannuccini che ha presentato la piattaforma Firenze semplice e le app del Comune per vivere al meglio in città.

Il Dirigente Iacopo Giannesi ha esposto poi il progetto realizzato in collaborazione con le edicole  per il rilascio dei certificati on line facendo cenno ai cambiamenti futuri inerenti l’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente ed al Regolamento generale sulla protezione dei dati. Infine Federica Carzaniga, che sta svolgendo un tirocinio presso il Comune di Firenze, ha presentato SPID - Sistema Pubblico di Identità Digitale, sottolinenando l’importanza del piano di migrazione a SPID dei servizi demografici.

Gli edicolanti hanno molto gradito l'evento e molte sono state le domande poste nell'arco delle due ore.

I referenti delle edicole hanno poi firmato una nuova convenzione con il Comune di Firenze e si è ipotizzata insieme la possibilità di organizzare presso le loro sedi degli incontri di promozione dei servizi digitali, esporre le brochure di Firenze Città Semplice, offrire ulteriori servizi digitali al cittadino.

L’incontro si inserisce nel piano di attività ‘Firenze Digitale’ che si propone l’obbiettivo di avvicinare il cittadino ai servizi online più utili e che prevede una serie di altri incontri ad esempio presso la Camera di Commercio, centri anziani e scuole, centri commerciali, farmacie e biblioteche.