Risultati

Firenze Digitale serve a realizzare le condizioni strutturali e sistemiche di rapporto fra Enti, partecipate, aziende, e cittadini affinché tutti possano fruire di servizi digitali e informazioni utili, senza doversi preoccupare di quale singolo soggetto in città li stia effettivamente erogando, al fine di ottenere semplificazione e di massimizzare l’utilità dei servizi offerti.

 

I benefici del Piano Firenze Digitale 2016 - 2018

I principali soggetti beneficiari del Piano sono  i  cittadini ed i city users, ai quali si rivolgono i nuovi servizi digitali in una logica di maggiore vivibilità e fruibilità della città, ma il progetto si rivolge, dando benefici quantificabili sia organizzativi che economici che gestionali, anche a tutti i soggetti partecipanti (le Aziende partecipate di servizio pubblico, le Pubbliche amministrazioni coinvolte, la Camera di Commercio di Firenze ecc) in una logica win-win.

Nel breve-medio periodo si prevede che le azioni del Piano porteranno ricadute positive sull’economia locale, principalmente: minimizzando gli sprechi, mettendo a sistema le risorse esistenti, proponendo servizi innovativi per cittadini ed utenti, ottimizzando i processi gestionali delle Aziende, massimizzando la capacità attrattiva del territorio con importanti effetti positivi sia per i cittadini, sia per le Aziende coinvolte, sia per le imprese che si trovano ad operare stabilmente o temporaneamente sul territorio della città.

I benefici saranno principalmente dati dalle ricadute positive dei progetti di sistema: ad esempio, grazie all’ottimizzazione degli strumenti e dei processi gestionali sarà possibile pianificare e razionalizzare la gestione dei cantieri con importanti effetti sulla mobilità urbana, sui costi degli interventi  ma anche sulla fruibilità degli esercizi commerciali con sede nell’area interessata dai lavori; grazie alla creazione di un piattaforma digitale unica cittadina sarà facilitato l’accesso alle informazioni relative ai servizi di Utilities e Comune, minimizzando il disagio da spostamento, smaterializzando le procedure e riducendo i costi in termini economici e di tempo.