cultura

Connessi in buona compagnia: un progetto dedicato agli over 65 per abbattere il digital divide

14.11.2021
Connessi in buona compagnia

Alla presenza del Presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, a Viareggio, è stato da poco presentato il progetto “Connessi in buona compagnia” che ha lo scopo di dare un sostegno, orientare e semplificare l’uso delle tecnologie e l’accesso ai servizi pubblici digitali nella popolazione over 65.

Il progetto della Regione Toscana si propone di abbattere il divario digitale, promuovere la partecipazione della cittadinanza e tutelare il diritto di cittadinanza digitale.

Al progetto partecipano anche ANCI Toscana e i sindacati pensionati SPI CGIL, UIL-UILP, CISL FNP; questi ultimi, assieme alle associazioni, svolgono l’importante lavoro di raccolta dei problemi e delle difficoltà che gli over 65 si trovano ad affrontare nell’uso della tecnologia. 

“Connessi in buona compagnia” rappresenta il primo step della Strategia toscana per incentivare l’accrescimento della cultura e delle competenze digitali, nella quale si prevedono in futuro azioni su target diversificati e molteplici attività, tra cui lo sviluppo di una rete di punti di facilitazione come le Botteghe della Salute dove i giovani assisteranno la fascia di popolazione più anziana nell’uso dei servizi online. 

Le attività e le iniziative di lancio del progetto sono state già avviate durante novembre 2021, con maggior attenzione alle situazioni in cui gli anziani non hanno più qualcuno a cui rivolgersi per trovare sostegno di fronte al digitale. 

Per una lettura più approfondita si consiglia di consultare l'articolo on line di dedicato al progetto, pubblicato su Open Toscana.