comune di firenze

La tua città digitale. Tour dei servizi di Firenze per i cittadini del futuro con il Liceo Machiavelli di Firenze

15.02.2019
mappa digitale

Ecco il primo “smart tour” 2019 con le scuole di Firenze, realizzato all’interno delle attività del Piano Firenze Digitale e del progetto “Chiavi della Città”, organizzato con il Liceo Machiavelli.

Un’esperienza portata avanti ormai da diversi anni con l’obiettivo di informare gli studenti su quali siano i servizi digitali innovativi in città, introdurre i ragazzi all’utilizzo degli strumenti con cui sono realizzati e trasformare gli studenti stessi in vettori di conoscenza e diffusione dei servizi.

Gli alunni della prima Liceo del Machiavelli, accompagnati dai professori e dai referenti del progetto Firenze Digitale, hanno “toccato con mano” l’innovazione a Firenze grazie ad uno “Smart tour” con tre diversi appuntamenti: la visita e la spiegazione di alcune soluzioni sostenibili e tecnologiche adottate dalla città, la lezione tenuta dal dirigente del Comune di Firenze Gianluca Vannuccini su open data, app e servizi digitali, la visita guidata, con la partecipazione anche dell’assessore Cecilia Del Re, alla Centrale di Controllo di Silfi (azienda partecipata di servizio pubblico che si occupa di illuminazione pubblica, flussi semaforici e infomobilità). Un’occasione per approfondire come un utilizzo di qualità e collaborativo dei dati migliori la gestione dei servizi cittadini e come i servizi digitali siano importanti strumenti per gestire e facilitare le normali attività quotidiane: spostarsi in città (grazie ad esempio alle soluzioni per il bikesharing di Mobike e per il trasporto pubblico di Ataf), differenziare i rifiuti (App di Alia) usufruire di servizi disponibili sul territorio tra cui le colonnine di ricarica per mezzi elettrici (Silfi), i fontanelli di acqua pubblica (Publiacqua), la rete wifi libera cittadina (Comune di Firenze).

Un'occasione unica per gli studenti, inoltre, per scoprire nuove opportunità, servizi servizi innovativi e per avvicinarsi e capire il potenziale dei Big Data e degli Open Data accessibili a tutti.

Un’esperienza che, dopo il coinvolgimento della scuola Pestalozzi e del Liceo Machiavelli, sarà replicata anche con la scuola Kassel e con qualsiasi altra scuola fiorentina che voglia far scoprire la Firenze digitale ai cittadini del futuro.